L’interscambio Usa-Cina ai massimi livelli infuoca la ripresa

Boom delle esportazioni di terre rare e di beni di consumo dalla Cina agli Usa, mentre la Repubblica popolare importa prodotti legati alla catena alimentare e gas liquefatto. Così i prezzi dei noli e dei trasporti in generale vanno ai massimi, complici ritardi e inefficienze nelle catene di distribuzione.

 

Per continuare a leggere cliccare qui