Skip to Content

Category Archives: Notizie

New Savino Del Bene Acquisition

Savino Del Bene recently acquired the French Group Tramar, which includes its subsidiaries Tramar Air Transit, Tramar B.L.D. International Logistics and Tramar S.R.C..

Based in Le Havre, since 1977 the Group’s key activities are focused on air, maritime, rail and road freight, warehousing and logistics solutions.

The company is approved for National Centralized Custom Clearance throughout the French territory and, as well, it has a specific setup for Brexit.

8 Continue Reading →

Nuovo macchinario per la terapia del dolore

Inaugurata all’Humanitas di Scandicci (Fi) un’innovativa risonanza magnetica, tra le prime in Italia che esegue infiltrazioni senza diffondere radiazioni.
Un macchinario innovativo che Savino Del Bene ha contribuito ad acquistare insieme a Fondazione Pubbliche Assistenze e Humanitas.

Come ha dichiarato il Presidente di Savino Del Bene, Paolo Nocentini, durante l’evento:
“Promuovere e supportare le organizzazioni del territorio in cui operiamo è da sempre uno dei nostri valori”.

Qui l’articolo completo su LaNazione:
https://lnkd.in/eYQQEk-A

1 Continue Reading →

Collegamento Charter dall’Europa al Giappone

Savino Del Bene ha implementato il servizio Charter da MILANO – MXP a TOKYO – NRT, in risposta alla mancanza di capacità dovuta alla guerra in Ucraina.

  • Senza soste intermedie
  • 150 m3 di capacità
  • Volo settimanale – Ogni lunedì – fino a luglio 2022

 

Per maggiori informazioni contattaci a: airdept@savinodelbene.com
1 Continue Reading →

Ucraina, 10mila chili di aiuti raccolti dalle Misericordie fiorentine sul tir della Savino Del Bene

25.03.2022 – E’ arrivato in Polonia, al confine con l’Ucraina, il tir messo a disposizione dell’azienda Savino Del Bene, carico di 10mila chili di aiuti per le popolazioni ucraine raccolti dalle Misericordie. Il prezioso carico, partito dalla Mercafir, conteneva 32 pallet di aiuti umanitari di vario genere: viveri non deperibili, medicinali, dispositivi sanitari e materiale per l’igiene. I materiali sono stati raccolti dalle singole Misericordie e trasportati a Firenze dai coordinamenti territoriali nel centro logistico gestito dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana e dal Coordinamento delle Misericordie dell’Area Fiorentina negli spazi (circa 800 metri quadri) messi a disposizione dalla Mercafir, prima di essere caricati sul camion per il trasporto in Ucraina.

“Continua e si rafforza il nostro impegno a sostegno della popolazione ucraina colpita da questa tragedia, nello spirito di solidarietà, assistenza e mutuo soccorso che contraddistingue da sempre le associazioni di volontariato. Il nostro è un piccolo contributo, ma la pace si costruisce anche attraverso i piccoli gesti di solidarietà, che possono innescare una catena virtuosa di generosità”, dice Andrea Ceccherini, presidente del Coordinamento delle Misericordie dell’Area Fiorentina.

“La responsabilità sociale è un elemento profondamente radicato nell’identità e nella strategia di Savino Del Bene, che si conferma con il suo impegno nei confronti della comunità in cui opera. Davanti a una tragedia umanitaria come quella che si sta consumando in Ucraina non potevamo rimanere inermi. Aiutare chi ha bisogno è nel nostro Dna: ogni anno la società raccoglie cibo e beni primari da spedire a Los Quinchos, un’associazione di beneficenza che fornisce ospitalità a bambini abbandonati e maltrattati in Nicaragua”, dichiara Paolo Nocentini, presidente di Savino Del Bene.

Si è trattato della terza spedizione di aiuti alle popolazioni ucraine raccolti dalle Misericordie in Toscana. Il primo viaggio – lo scorso 3 marzo – è stato effettuato con 8 mezzi e 24 quintali di merci e al ritorno i volontari hanno portato in Italia 26 mamme e bambini rifugiati ucraini. Il secondo convoglio – una colonna mobile di 12 mezzi e due camion – era partito l’11 marzo scorso con cento pancali di medicine e cibo e al ritorno aveva portato 30 profughi.

 

          

5 Continue Reading →

Savino Del Bene Volley conquista la Challenge Cup

Ieri sera, la Savino Del Bene Volley ha vinto la finale della CEV Challenge Cup, uno dei più importanti e prestigiosi tornei europei di pallavolo femminile. Congratulazioni alle nostre ragazze e a tutto il team!

#savinogogogo #100x100sdbvolley

 

 

0 Continue Reading →

Intervista a Simona Bartolozzi su Fashion Magazine

Il fashion chiama, la logistica risponde con servizi ad alto valore aggiunto

Mentre il trasporto marittimo e aereo resta in difficoltà e il prezzo dei combustibili sale alle stelle, le aziende della moda e il fashion retail cavalcano la ripresa. Al loro fianco partner sempre più specializzati, che fanno di tutto per assecondare le loro richieste: qualità, servizio, efficienza, rapidità e più attenzione all’ambiente.

Di Elisabetta Fabbri

Per leggere la versione integrale clicca qui

1 Continue Reading →

Ukraine Russia Crisis Updates

Savino Del Bene is constantly monitoring the Ukraine crisis and the daily updates from the whole world.

The global transport and logistics industry is adapting to the ever-changing market conditions and constant uncertainty.

It is Savino Del Bene’s top priority to ensure that customer needs are met, whilst evaluating and analyzing the market situation to ensure that such difficulties are mitigated as much as possible.

Savino Del Bene suspended all shipments to Ukraine and Russia, until further notice, with the exception of medicines, humanitarian aid and food.

Our worldwide network is managing daily the impacts on the supply chains of the conflict in Ukraine and the subsequent legal sanctions against Russia and Belarus.

Ocean Freight:

  • Many of the largest container lines have decided to suspend bookings to and from both Ukraine and Russia.
  • The Black Sea ports are mostly being removed from port rotation by most major carrier lines
  • The events in Ukraine brought a further increase in Oil prices beyond what we observed recently. We foresee a big impact for both Air Freight Fuel Surcharges (shorter-term) and Ocean BAF (mid-term).

 

Air Freight: is heavily impacted.

  • The airspace over Ukraine is closed. While many Air freight companies are not entitled to fly over the Russian territories.
  • Many airlines companies introduced the War Risk surcharges
  • Carriers as Volga Dnepr and AirBridge are forbidden to fly in Europe, resulting in a cutting capacity in an already difficult market situation.
  • Nippon Cargo reactivated flights with Italy by shifting the route to Alaska
  • Fuel surcharges are rising more and more every day.
  • The consequences are (source Seabury):
  • 17% share of global air freight trade directly impacted > 1.7 Mio tons Europe to North Asia and 2.5 Mio tons North Asia to Europe
  • 20% Drop in direct air freight capacity between Europe and North-East Asia (Weekend of Feb 26 vs Weekend of Feb 19)
  • 2 hours additional flight time between Europe and North-East Asia

 

Rail Freight: currently, the rail freight service is still running and transport via the Silk Road is possible.

Alongside, Savino Del Bene is evaluating alternatives to support our clients for any future happenings.

In these extraordinary circumstances, we work daily to create capacity in the air freight market with flight operations, when needed, and to leverage our relationships with the ocean carriers to find short-term capacity for your cargo.

Savino Del Bene encourages all customers impacted by this situation to reach out to our Team, in order to find a tailored logistics solution.

Download PDF

0 Continue Reading →

Savino Del Bene in prima linea nella battaglia contro il virus

Savino Del Bene, in collaborazione con la Regione Toscana, ha dedicato una giornata alle vaccinazioni anti-Covid-19, permettendo ai dipendenti dell’azienda e alle loro famiglie di vaccinarsi in sicurezza.

Un modo per contribuire attivamente ad alleggerire il peso che grava sulle strutture pubbliche e fare prevenzione attivamente!

Questa iniziativa unita alla campagna di tracciamento, attraverso tamponi antigenici a cura di Humanitas Scandicci, pone Savino Del Bene in prima linea nella battaglia contro il virus, per rendere il luogo di lavoro sicuro ai propri dipendenti e alla comunità in cui opera.

 

0 Continue Reading →

La Repubblica – Savino del Bene, le spedizioni volano

Fatturato verso i 3 miliardi e Ebitda raddoppiato a 200 milioni per il gruppo toscano con 120 anni di storia. Che ha noleggiato un Boeing per aggirare il blocco dei traffici marittimi con gli Usa I n 120 anni di storia, il 2021 è stato l’anno del record assoluto per Savino del Bene, società fiorentina leader italiano e tra i primi player mondiali di spedizioni e logistica. Il gruppo, basato a Scandicci, ha realizzato nel 2021 un fatturato stimato in pre chiusura tra 2,8 e 3 miliardi di euro, con balzo netto non solo sul 2019 ma anche sul 2020, esercizi chiusi entrambi a circa 1,7 miliardi. Le tariffe salite alle stelle hanno contribuito a far lievitare i ricavi del 2021, ma a dare la misura di una crescita sostanziale del business ci sono l’aumento delle quantità trasportate, salite da 602.500 a 660.000 teu (container di misura standard), e la redditività: l’Ebitda è più che raddoppiato a quasi 200 milioni di euro.

Nata all’inizio del 1900 come agenzia per seguire le procedure di emigrazione degli italiani che andavano a cercare lavoro all’estero, aperto uno sportello a New York nel primo dopoguerra, oggi Savino del Bene ha 300 uffici sparsi nel mondo dall’America all’estremo Oriente, 4.300 dipendenti di cui 1.300 in Italia. Il risultato dell’esercizio 2021 va oltre ogni aspettativa di rimbalzo post lockdown, considerando anche che la pandemia prima e poi il repentino aumento dei costi energetici, e quindi di trasporto, hanno messo a dura prova anche nell’ano appena finito la tenuta del gruppo che ha una propria flotta di mezzi su gomma, ma che per il resto dipende dagli spazi noleggiati su navi e aerei cargo, oltre che nelle stive dei velivoli passeggeri. «I costi di trasporto si sono moltiplicati, mancano le navi, gli aerei viaggiano meno e non assorbono le richieste», racconta Paolo Nocentini, 81 anni il prossimo aprile, presidente e socio di maggioranza di Savino del Bene, dove 65 anni fa entrò da fattorino. «I trasporti marittimi, che su 3 miliardi valgono 2,5 miliardi del nostro giro d’affari, sono alla paralisi – prosegue Nocentini – solo al porto di Los Angeles ci sono attualmente 200 navi ferme che congestionano lo scalo marittimo, vecchio e inadeguato come tanti altri negli Usa – racconta Nocentini – Il blocco dipende dalla pandemia, che ferma autisti di mezzi su gomma e marittimi, ma chi si è impegnato ad aumentare navi e traffici, ovvero la compagnia Msc, è riuscito a migliorare il servizio, mentre gli altri 3-4 grandi player internazionali del settore sono spariti». Nocentini descrive una situazione di caos intorno a Savino del Bene, che gestisce un quarto delle spedizioni negli Usa, e movimenta soprattutto macchinari e ricambi, prodotti della moda e pelletteria, ora tanto food, altro ancora. «Oltre all’aumento dei costi – dice – sono all’ordine del giorno cambi del porto di destinazione comunicati all’ultimo momento e ritardi, dalla Cina si è passati da 30 a 45 giorni».

Al deficit di trasporti Del Bene ha reagito durante il 2021 sperimentando una correzione di strategia. Ha noleggiato un Boeing 767 che dal 24 ottobre fa la spola una volta a settimana da Malpensa al JFK di New York, al servizio del mercato degli Usa, «con l’obiettivo – ha spiegato l’azienda – di sostenere l’export del Made in Italy verso gli Stati Uniti e l’import verso l’Italia durante il periodo più dinamico dell’anno, ovvero prima di Natale». L’esperimento ha funzionato e continuerà almeno per tutto gennaio. «L’aereo noleggiato – spiega Marco Medico, business development manager di Savino Del Bene – ha una capacità di 380 metri cubi per un peso di 45 mila chili, può trasportare e ci permette di assicurare ai clienti stabilità e concorrenzialità delle tariffe, con l’offerta della compagnie aeree, da Lufthansa a Swiss Air, da Emirates e Ita, che si è molto ridotta: i voli cargo sono un miraggio, gli spazi merci nei voli passeggeri una rarità». Il gruppo fiorentino avrebbe voluto estendere il charter gestito in proprio anche a voli verso la Cina con rotta da Pisa o Milano a Shangai. «Abbiamo cercato anche altri eventuali scali in Cina – dice Nocentini – ma le autorità cinesi non ce lo hanno concesso. E di noleggiare navi non se ne parla, è complesso, impossibile».

di Maurizio Bologni

Savino Del Bene, le spedizioni volano – la Repubblica.it

1 Continue Reading →

Savino Del Bene sta crescendo in Nord Europa

Savino Del Bene è entusiasta di annunciare l’apertura del nostro nuovo ufficio in Svezia.

L’ufficio si trova a Upplands-Väsby nella contea di Stoccolma, la capitale della Svezia, il centro di riferimento economico e culturale dell’intera nazione.

Savino Del Bene Sweden AB

📍 Kanalvägen 3a, Upplands-Väsby, Sweden, Postal 194  61

📱 +46 769 992 989

📧 stockholm@savinodelbene.com

📧 per.dahl@savinodelbene.com

𝑺𝒂𝒗𝒊𝒏𝒐 𝑫𝒆𝒍 𝑩𝒆𝒏𝒆, 𝒔𝒆𝒎𝒑𝒓𝒆 𝒗𝒊𝒄𝒊𝒏𝒐 𝒂 𝒗𝒐𝒊!

0 Continue Reading →