Flexitank vs ISO Tank: cosa sono, differenze e vantaggi

Isotank container
Iso tank container

I Flexitank e gli ISO tank sono soluzioni utilizzate per il trasporto di liquidi in grandi quantità. A seconda della destinazione, del punto di origine, del tipo di prodotto da spedire e di molti altri fattori, una delle due soluzioni potrebbe essere preferibile rispetto all’altra.

Sebbene entrambi siano progettati per il trasporto di liquidi, i Flexitank e gli ISO tank sono nettamente diversi. In questo articolo di Savino Del Bene, esamineremo le caratteristiche e i benefici di questi due diversi metodi di trasporto per capire quale sia la scelta giusta per la tua attività.

Cosa sono i flexitank e gli ISO tank?

 

Prima di esaminare i vantaggi di queste due soluzioni, diamo un’occhiata alla costruzione e al carico dei Flexitank e degli ISO tank.

 

Caratteristiche del flexitank

 

I Flexitank sono sacche flessibili che possono collassare ed adattarsi a un container ISO. Queste sacche servono per trasportare liquidi non regolamentati (tutti i liquidi che non sono soggetti a regolamentazioni o restrizioni specifiche per il loro trasporto o stoccaggio, come vini,  bevande, oli, etc). Le pareti del Flexitank hanno più strati di polietilene con gli strati interni realizzati in polietilene flessibile e gli altri strati in polipropilene. Il Flexitank necessita di una struttura esterna per sostenersi quando è pieno del carico liquido. È disponibile in varie dimensioni, tipicamente da 16.000 a 24.000 litri, e ha la flessibilità di adattarsi a diverse dimensioni di container per la spedizione. I Flexitank sono generalmente progettati per un uso singolo, fornendo una soluzione igienica ed economica per spedizioni di sola andata.

 

Quando utilizzare i Flexitank

 

I Flexitank sono adatti per il trasporto di vari tipi di liquidi non pericolosi: dai prodotti alimentari e farmaceutici, fino a mangimi, prodotti chimici e prodotti industriali. Alcuni dei liquidi più comunemente spediti con i Flexitank sono olio, vino, acqua, birra, detersivi, emulsioni e additivi.

 

Caratteristiche dell’ISO tank

 

L’ISO tank prende il nome dalla norma ISO. Riguarda i serbatoi utilizzati per il trasporto di liquidi sia pericolosi che non pericolosi. La principale caratteristica che distingue un ISO tank da una flexibag è che il primo è realizzato in acciaio inossidabile. Le pareti interne di questo serbatoio sono rivestite con strati protettivi, che servono a prevenire la corrosione dell’acciaio e la contaminazione dei liquidi. Gli ISO tank sono facilmente distinguibili per la loro forma cilindrica e la presenza di un portello sulla parte superiore.

 

Quando utilizzare gli ISO tank

 

Gli ISO tank sono una soluzione sicura e flessibile per il trasporto di qualsiasi tipo di carico liquido, nonché di gas liquidi pressurizzati e refrigerati. Vengono utilizzati per il trasporto sia di fluidi commestibili che di materiali pericolosi, come tossine e sostanze infiammabili.

 

Differenze tra Flexitank e ISO Tank 

 

Abbiamo visto cosa sono i flexitank e gli ISO tank, ma diamo un’occhiata più da vicino alle differenze tra queste due soluzioni e come vengono utilizzate per i servizi di spedizione in vari mercati verticali:

  • Dimensione: esistono flexibag di varie dimensioni, generalmente da 16.000 a 24.000 litri. I container ISO, d’altra parte, possono trasportare da 21.000 a 44.000 litri;
  • Durata: con una manutenzione regolare e la pulizia necessaria per rispettare gli standard di igiene e sicurezza, gli ISO tank possono essere utilizzati per un massimo di tre decenni, a differenza dei flexitank che possono essere smaltiti dopo una sola consegna;
  • Capacità di carico: nelle spedizioni di liquidi sfusi, un singolo ISO tanker consente la consegna di grandi quantità di merci, che altrimenti richiederebbero diversi flexitank.

Vantaggi del flexitank

 

Tra il tank ISO e il flexitank, quale scegliere? Per prendere la decisione giusta, analizzeremo i vantaggi offerti dalle due soluzioni. Iniziando dal flexitank, che ha i seguenti:

  • Minore impatto ambientale: come accennato, i flexitank non solo possono essere smaltiti dopo la consegna, ma sono 100% riciclabili. Sono costruiti con materiali che soddisfano anche gli standard di qualità alimentare e sono conformi a tutte le direttive FDA, BGA e CEE;
  • Rischio minimo di perdita del carico: facili da installare, maneggiare, leggeri e semplici da caricare e scaricare, non richiedono un carrello elevatore. Tutte queste caratteristiche aiutano a minimizzare il rischio di perdite di carico;
  • Grande capacità di spedizione: come accennato, la capacità dei flexitank varia generalmente da 16.000 a 24.000 litri. Rispetto ai fusti, possono spedire il 40% in più di carico, oltre al 15% in più rispetto ai contenitori intermedi sfusi;
  • Economicità: i costi di trasporto inferiori sono attribuiti al peso ridotto, che consente di massimizzare la capacità di carico del container per la spedizione;
  • Eliminazione dei costi di pulizia e stoccaggio: essendo monouso e riciclabili, i flexitank non hanno costi di pulizia. Allo stesso tempo, non rappresentando spazio di stoccaggio aggiuntivo, non comportano costi di stoccaggio extra;
  • Nessun costo per il posizionamento vuoto: in ogni punto di carico e scarico ci sono sempre scorte di flexitank, che garantiscono quindi una rapida disponibilità in caso di necessità. Infatti, la loro gestione non è costosa per le strutture di carico;
  • Flessibili e personalizzabili: data la loro versatilità, i flexitank possono essere progettati per trasportare liquidi sensibili all’ossigeno, all’umidità e alla temperatura.

 

Vantaggi dell’ISO tank

 

Vediamo quali vantaggi offre l’ISO tank:

  • Emissioni di carbonio inferiori: gli ISO tank sono riutilizzabili per anni e le loro emissioni di carbonio su lunghe tratte sono molto inferiori rispetto alla spedizione della stessa quantità di merci in fusti;
  • Rischio minimo di danni al carico: essendo realizzati in acciaio inossidabile resistente, gli ISO tank assicurano che le merci arrivino a destinazione senza danni o contaminazioni. Il serbatoio protegge il carico dalla corrosione e dalle intemperie;
  • Spedizioni di grandi volumi di merci: rispetto all’uso di un container da 20 piedi con fusti, un ISO tank da 20 piedi può trasportare fino al 70% in più di liquido;
  • Facili da gestire: date le loro caratteristiche, gli ISO tank sono facili da gestire e richiedono uno sforzo minimo da parte degli operatori durante il carico e lo scarico delle merci;
  • Migliore gestione della temperatura della merce: gli ISO tank hanno uno strato protettivo isolante che riduce al minimo l’impatto del calore esterno sulle merci. Inoltre, durante il trasporto, consentono di regolare la temperatura secondo necessità.

 

Conclusioni

 

Negli ultimi anni, la domanda di flexitank e ISO tank è diventata sempre più significativa, soprattutto per i servizi di spedizione di vino e servizi di spedizione di olio e bevande. La scelta tra Flexitank e ISO tank dipende in ultima analisi dalle specifiche esigenze del carico, dalla frequenza delle spedizioni, dalle capacità di gestione e dalle considerazioni ambientali. Se desideri saperne di più su quale metodo di trasporto è giusto per te, contatta gli esperti di Savino Del Bene. Siamo disponibili immediatamente per una consulenza e insieme determineremo la soluzione più adatta per il tuo business.

Riproduci video

SPECIAL EQUIPMENT

Spedizioni per carichi speciali

Questo servizio speciale è destinato alle spedizioni di merci fuori sagoma o/e con pesi che non rientrano nelle misure ordinarie delle spedizioni FCL o che richiedono una movimentazione fuori dagli standard. Un team di esperti, tra cui gli specialisti in Progetti Speciali, curano ogni singolo aspetto al fine di semplificare le spedizioni più complesse: dal trasporto dal luogo di produzione, alla consegna nel luogo di destinazione, carico e scarico attraverso navi specializzate, alla gestione documentale (permessi per la circolazione stradale portuale e di navigazione). Garantiamo una soluzione sempre personalizzata e flessibile per il vostro business.

LCL

Spedizioni marittime “Less than Container Load”

Quando i quantitativi di merce sono ridotti ma non si vuole rinunciare ai vantaggi della spedizione via mare, il servizio LCL consente di consolidare diverse partite di merce per la stessa destinazione. Offriamo questo servizio sulle più importanti rotte marittime, sia per merce dry che per merce a temperatura controllata.

FAST TRACKING

Compila i campi per tracciare la spedizione

FAST TRACKING

Complete la información para rastrear el envío

FAST TRACKING

Compila i campi per tracciare la spedizione

FCL

Spedizioni marittime “Full Container Load”

Questo servizio è la formula ottimale per lo spostamento di grandi quantitativi. Infatti il container viene riempito totalmente con la merce di un unico destinatario. Una tra le soluzioni più utilizzate è quella door to door, a cui si aggiunge, oltre alla spedizione via mare, un servizio multimodale su gomma o su rotaia, indipendentemente da quale sia il punto di partenza o di destinazione.

FCL